Forex trading: cosa è e come guadagnare online!

Forex trading: cosa è e come guadagnare online!

Trading Online

Il Trading Online è un Mercato finanziario, noto anche con il termine TOL, che lavora a stretto contatto con internet, e permette di guadagnare effettuando operazioni di vario tipo, in particolar modo l’acquisto e la vendita. Chi decide di investire in Borsa o chi possiede un conto in banca, attraverso il Trading Online, chiunque potrà effettuare la compravendita di strumenti finanziari, comodamente da casa, per mezzo del proprio Computer.

L’attività di Trading è dunque un’attività di scambio di beni virtuali, che possono essere acquistati e rivenduti.

L’obiettivo è quello di riuscire a rivendere il bene ad un prezzo più elevato rispetto a quello di acquisto. L’obiettivo di ogni buon Trader professionista sarà sempre quello di ottenere il guadagno più alto possibile. Tuttavia bisognerà tenere presente che non sempre si guadagnerà. Con il Trading Online sarà fondamentale utilizzare piattaforme di qualità. Senza un Broker di alta qualità non si diventerà mai un Trader di successo.

Cos’è Forex Trading

Il Mercato Valutario, anche noto come Forex, FX o Mercato delle Valute, è un Mercato finanziario mondiale, decentralizzato e non quotato in Borsa. Il Mercato Valutario è privo di una borsa centrale, quindi le negoziazioni avvengono fuori Borsa. Il Mercato Forex è aperto ventiquattro ore al giorno, cinque giorni su sette, e le Valute vengono negoziate in tutto il mondo presso le principali piazze finanziarie.

Come guadagnare con Forex Trading

Il forex trading
Il forex trading

Fare Trading non sarà così semplice, come evidentemente potrà sembrare, ma operare in questo modo darà diverse possibilità, soprattutto perché ogni singola operazione potrà essere fatta su tutte le Valute del mondo. Le piattaforme di Trading, che sono le figure di intermediazione, ovvero i Broker, offrono a tutti gli investitori dei conti di Trading la possibilità di negoziare, ed una serie di coppie di Valute su cui agire, ma non è detto comunque che questi Broker trattino tutte le Valute, ma in ogni modo le più comuni solitamente sono comprese.

Nel Forex Trading si ha sempre a che fare con una coppia di Valute, ovvero si acquista o si vende una Valuta per un’altra, come ad esempio, se si penserà che l’euro (EUR) si rafforzerà rispetto al dollaro americano (USD), allora si dovrà acquistare la coppia di Valute EUR/USD, al contrario se si penserà che sarà il dollaro americano a rafforzarsi, allora si dovrà vendere la coppia.

In questo modo si potrà sempre prendere una posizione sulla direzione che, a in base al proprio parere, assumerà il Mercato al fine di avere maggiori opportunità di Trading.

Per operare al meglio nel Mercato Forex, sarà bene imparare bene i termini tecnici del Forex, come ad esempio a partire dalla Leva finanziaria o Leverage, che è un meccanismo che permette di aumentare il profitto o la perdita potenziale dell’investimento. Nelle transazioni con le Valute sarà raro che si manifesteranno delle variazioni giornaliere maggiori del 2% circa.

Con la Leva finanziaria i piccoli risparmiatori potranno moltiplicare il valore del capitale investito fino ad una leva massima di 400:1. Questo praticamente sta a significare che la Leva per ogni euro investito, il Broker ne considera 400, quindi ad esempio un investimento relativamente piccolo di 3.000,00 euro si trasforma in un grande investimento da 3.000,00 x 400, quindi di 120.000,00 euro, dunque anche solo una piccola variazione dello 0,25% con questo capitale porterebbe ad un guadagno di 120.000 x 0.25%, quindi sarà di 300 euro.

Altri termini da sapere saranno Long e short, questi due termini indicano il comportamento del Trader nei confronti della Valuta. Long significa acquistare una Valuta pensando che questa salirà di valore, invece Short significa vendere una Valuta quando si riterrà che questa perderà di valore, in modo poi da riacquistarla ad un prezzo più conveniente.

Operare nel Trading Forex ha i suoi vantaggi, tra i quali c’è una forte liquidità, è uno dei Mercati più grandi, con diversi milioni di transazioni giornaliere, in cui ci sono zero commissioni, e non ci sono interessi o commissioni del Broker o di altri intermediari finanziari, è un Mercato che da la possibilità di operare 24 ore su 24, dal lunedì al venerdì, ed ha la Leva finanziaria, dove non si richiedono grossi capitali, in quanto la Leva amplifica il valore del capitale investito.

Nel Mercato Forex sono però presenti anche dei potenziali rischi, come ad esempio nel Trading con Leva, si potrebbe anche mettere il proprio capitale a rischio. Si potrebbe rischiare di perdere una buona parte del proprio investimento, se non l’investimento per intero, quando e se il Mercato si muoverebbe in direzione nettamente contraria alla/alle posizione/posizioni aperta/aperte. Le proprie perdite potranno superare i propri depositi. Ragionevolmente le prestazioni passate non garantiranno le prestazioni future. I benefici fiscali, qual ora possibili, sono soggetti a modifiche e sono relative a circostanze personali.

Coppie di Valute e Tasso di cambio

Le Valute si scambiano in coppia. Il Tasso di cambio di una coppia di Valute, equivale all’importo di una Valuta di quotazione, che è possibile acquistare per un’unità di Valuta di base.

La coppia di Valuta con la maggiore attività di Trading, ad esempio, potrà essere l’EUR/USD. Quando ad esempio si andrà ad esaminare il Tasso di cambio dell’EUR/USD, quello che dovrà richiamare all’attenzione sarà quanti dollari, per quanto riguarda la “Valuta di quotazione”, si potranno acquistare per un euro, ovvero per quanto riguarda la “Valuta di base”, quindi se il tasso di cambio dell’EUR/USD sarà ad esempio di 1,2356, per ogni euro che si spenderà, si avranno 1,2356 dollari.

Quando il Tasso di cambio sarà in aumento, la Valuta di quotazione si starà rafforzando a spese della Valuta di base, quando invece il Tasso di cambio sarà in calo, la Valuta di base si starà rafforzando a rispetto alla Valuta di quotazione.

I Tassi di cambio variano per diverse motivazioni, per cui una Valuta può guadagnare o perdere su un’altra, a causa ad esempio dell’instabilità politica di un paese, per dei dati economi negativi, come ad esempio la mancata crescita, la scarsa produzione industriale, la disoccupazione, o per una forte inflazione. Qualunque altro motivo che ne potrà esserne la causa, in generale comunque la diminuzione o l’aumento della domanda/offerta di una Valuta, ne altereranno il suo valore.

I Tassi di cambio sul Mercato Forex, da come si è già visto, sono influenzati da diversi fattori, tra cui ad esempio la stabilità politica ed economica dei Paesi coinvolti e le loro politiche monetarie, ma la speculazione è il fattore che più di tutti influenza il prezzo di Mercato, questo perché le transazioni nel Forex sono immediate. Quando i Trader speculeranno a causa di un certo motivo o di un certo evento, una Valuta si indebolirà o si rafforzerà, e facendo Trading, ne modificheranno il prezzo, alterando i valori di domanda e offerta su quel determinato Mercato, quindi di conseguenza maggiore sarà il numero di persone convinte che un certo evento si verificherà, maggiore sarà l’effetto che otterranno sui prezzi di Mercato.

http://www.ilforextrading.it/

Quali pattern utilizzare per il trading binario?

Quali pattern utilizzare per il trading binario?

Ogni trader quando investe nel trading online con le opzioni binarie deve, necessariamente, conoscere i migliori pattern disponibili, per poter guadagnare da questa attività finanziaria.

In generale, sfruttare i pattern e le diverse strategie di trading online è molto importante se si vuole ottenere profitti elevati e nel lungo termine.
In questo articolo, vogliamo suggerirvi quali siano i migliori e più affidabili pattern per investire nel trading online con le opzioni binarie.
Nello specifico, si tratta di figure grafiche che spesso possono essere individuate sui tradizionali grafici finanziari, in questo caso nel grafico a candele giapponesi.

Andiamo a scoprirli nel dettaglio …

Il pattern Harami nel grafico a candele giapponesi

Il grafico a candele giapponesi è il grafico maggiormente considerato dai trader di tutto il mondo perché ci fornisce moltissime informazioni utili per analizzare l’andamento dei prezzi e dei mercati.

Non solo, nel grafico a candele giapponesi si possono trovare una serie di pattern che possono fornirci segnali di trading, per esempio: ci possono avvertire di un potenziale trend rialzista o ribassista, oppure che il trend in corso si stia esaurendo e, di conseguenza, c’è un punto di inversione. Ecco i motivi principali perché i pattern sono elementi essenziali per l’investimento nel trading binario.
Ora, vediamo, nello specifico come funziona il pattern Harami.

Innanzitutto questo pattern si presenta sia sotto forma di:

  • Harami Bullish durante un trend ribassista;
  • Harami Bearish durante un trend rialzista.

Detto questo, la candela Harami è una particolare candela che si forma durante un trend in corso, di tipo rialzista oppure ribassista, esattamente dopo “una candela dal corpo lungo”. La candela Harami è molto più piccola di questa candela lunga che la precede.

Nel gergo tecnico si dice che: il corpo della candela Harami deve trovarsi all’interno del corpo della candela che la precede.

Per quanto riguarda, invece, il colore della candela Harami deve essere completamente diverso rispetto a quello della candela che la precede.

Queste, in sostanza, sono le due condizioni con cui è possibile individuare una candela Harami.
Andiamo nello specifico, come accennato prima il pattern Harami Bearish avviene sempre durante un trend rialzista, la candela Harami bearish è, in genere, di colore rosso ed è più piccola rispetto alla candela rialzista che la precede.

Al contrario, il pattern Harami Bullish avviene sempre durante un trend ribassista: la candela Harami Bullish è invece di colore verde ed è più piccola della precedente.

Il pattern Shooting Star nel grafico a candele giapponesi

Il pattern Shooting Star aiuta il trader a comprendere come la forza del trend rialzista sia giunta alla fine.
La candela Shooting Star si trova necessariamente durante un andamento di tipo rialzista e rappresenta un potenziale punto di inversione del trend, nello specifico da rialzista a ribassista.

Generalmente, prima della candela Shooting Star vi sono una o più candele rialziste (maggiori sono le candele e meglio è), le quali formano sempre nuovi massimi e avvisano proprio della presenza del trend rialzista.

Di solito, questa candela deve avere un corpo molto piccolo ed è caratterizzata da un’ombra superiore molto lunga, almeno il doppio rispetto alla lunghezza del corpo della candela.

In aggiunta, bisogna sapere anche che la distanza tra il prezzo di chiusura della candela, il cosiddetto closing price, e il prezzo minimo raggiunto, ovvero il lowest price, deve essere ridotta, se non quasi inesistente o addirittura assente.

Questa condizione segnala al trader che la forza rialzista è ormai giunta al termine. Accade che il prezzo massimo è molto alto, l’ombra della candela, ma alla fine la forza ribassista è superiore e la candela chiude molto più giù rispetto al prezzo massimo.

È bene notare che dopo il pattern Shooting Star, è avvenuto un trend ribassista.

Il pattern Hammer nel grafico a candele giapponesi

Per finire analizziamo il pattern Hammer. Esso si trova durante un trend ribassista e si tratta di un segnale di potenziale inversione del trend in corso, ma al contrario di quello precedente, ovvero da ribassista a rialzista.
Questo pattern ci indica che la forza ribassista sta per concludersi e che quindi, da lì a poco accadrà un cambiamento di trend, ovvero l’inizio di un andamento in direzione opposta, in questo caso rialzista.

Graficamente la candela Hammer è composta da un corpo molto piccolo, ma possiede un’ombra inferiore molto lunga, almeno due volte la lunghezza del corpo della candela stessa.

È molto importante, non confonderlo con il pattern Shooting Star, perché simili, ma con la differenza che la candela ha un’ombra superiore lunga almeno due volte il corpo della candela e non l’ombra inferiore.

Una candela Hammer rappresenta l’indebolimento del trend ribassista: infatti, la candela Hammer ha un minimo molto basso. Ma nonostante questo, il prezzo di chiusura è superiore a quello minimo, quasi vicino al prezzo di apertura.

Per avere conferma dell’inversione di tendenza, è necessario aspettare le candele successive.

Se il nuovo minimo della candela in seguito alla Hammer è superiore al minimo toccato dalla Hammer stessa, allora abbiamo una conferma dell’inversione del trend, altrimenti no.

Per maggiori informazioni: http://www.tradingmania.it/grafici-nel-trading-online/

Trading di opzioni binarie con il software Brexit Bot

Trading di opzioni binarie con il software Brexit Bot

Con l’articolo di oggi vogliamo mettere in guardia i nostri lettori sulle tante truffe intorno ai software di opzione binaria.

La Brexit legata al Referendum per l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione europea, ha dato una grande idea e opportunità ai truffatori per raggirare ignari operatori dei mercati finanziari con il nome Brexit, un’esca facile da ricordare e in questo contesto voi siete le prede da spennare.
Come detto in precedenza il nome di questo nuovo software è facile da ricordare perché legato ad eventi dei nostri giorni, ma quello maggiormente ci interessa è capire la verità legata a questo software di opzioni binarie.

“Il software BRexitBot non è legittimato ad operare nel sistema opzioni binarie ed è stato progettato per truffare.”

Se volete sapere di più su questa nuova truffa di opzioni binarie vi invitiamo a continuare a leggere la nostra recensione.

Mentre per ottenere maggiori informazioni sulle opzioni binarie e le varie strategie di trading vi consigliamo:

http://www.tradingopzionibinarie.com/

La truffa

Il video di presentazione è condotto da Paul Harrison, che a suo dire è lo sviluppatore di questo software rivoluzionario, ma che poi in verità non è niente altro che una delle tante truffe sul mercato delle opzioni binarie.

Questo software è stato creato principalmente per catturare l’attenzione dei nuovi operatori dei mercati finanziari che non sanno distinguere un software legittimino da uno non legittimo.
Ovviamente nel video compaiono false testimonianze nella pagina brexitbot.com, attori pagati attraverso il sito Fiverr.com per pochi euro.

Il sito Fiver.com

Fiverr.Com è un sito dove è possibile guadagnare soldi facilmente, anche attraverso testimonianze pagate 5 dollari. Non si diventa milionari ma si possono ottenere soldi extra, il problema è che queste testimonianze entrano a far parte di truffe perpetrate a persone che probabilmente cercano una soluzione ai loro problemi e di certo non navigano nell’oro.

Questo software non è una opportunità

Paul Harrison, presunto sviluppatore afferma che grazie alle sue capacità sul mercato, riesce ad anticipare le fluttuazioni di valuta nel mercato Forex. Queste sue capacità sono state riversate in un software dotato di un algoritmo rivoluzionario in grado di rilasciare una percentuale di profitti pari al 100% delle negoziazioni.

L’utilizzo di metodi aggressivi

Questo software è caratterizzato da metodi di pressione psicologia altamente aggressivi. Paul Harrison utilizza delle tecniche di convincimento legate all’incertezza economica derivanti dall’uscita dell’Inghilterra dall’Unione Europea.

Le prestazioni

Il software viene rilasciato in modalità free, ma per operare sul mercato con esso occorre sottoscrivere un contratto con un broker con un deposito di minimo 250 euro.

“Questo software è circoscritto da promesse irrealistiche per condurre gli operatori ignari ad iscriversi e perdere totalmente i loro versamenti.”

Le prestazioni per questo software sono stimate in circa 26.000 euro per il primo giorno di trading con un deposito da 250 euro, per poi continuare e guadagnare 180.000 euro in una settimana e 1 milione in sei settimane.

Non smetteremo mai di dirlo

“Non si può diventare milionari con un deposito di 250 euro, queste affermazioni sono infondate.”

Speriamo che le informazioni che vi stiamo rilasciando siano sufficienti per tenervi lontano da questo software truffa.

“I vostri soldi non sono al sicuro con questo sistema, la percentuale di truffa è di oltre il 90%, e il successo è pura utopia.”

Vi ricordiamo che i migliori sistemi software legittimi sul mercato hanno un tasso di rendimento massimo dell’85%.

Questa recensione dimostra ulteriormente che esistono sistemi software ideati per estorcere soldi a ignari utenti online.
Il software BRexitBot entra pienamente a far parte della Blacklist dei siti da evitare.

Guadagnare soldi con i Sondaggi Remunerati

Guadagnare soldi con i Sondaggi Remunerati

Cosa sono i Sondaggi Remunerati

Le migliori società di Marketing che sono disposte a pagare per compilare dei Sondaggi Online, si rivolgono ai Panel di Sondaggi. Per partecipare sarà richiesto poco tempo e l’iscrizione sarà gratuita. Si potrà partecipare ad uno o più Sondaggi a scelta, naturalmente maggiori saranno i Sondaggi a cui si parteciperà e di conseguenza maggiori saranno le entrate.

I Sondaggi su Internet offerti dalle ditte di ricerca, sono un modo interessante per raccogliere poche somme, e a volte anche dei premi interessanti. Tutto sarà facile, basterà scegliere e iscriversi tra i Panel che più interesseranno, e compilare i Sondaggi ricevuti.

Dopo la compilazione del modulo di registrazione, la maggior parte delle ditte manderà un messaggio chiedendo di confermare la registrazione e se non lo si farà, non si potrà poi partecipare ai Sondaggi pagati.

Come guadagnare con i Sondaggi Remunerati

Ci sono siti Internet che permettono di guadagnare soldi rispondendo semplicemente a dei Sondaggi, ed è vero esistono, ma non bisognerà aspettarsi chissà quali guadagni.

http://www.millionaireweb.it/guadagnare-sondaggi-online/

Si tratterà comunque di piccolissime somme, che potranno essere utilizzate per arrotondare lo stipendio ma nulla di più, e inoltre si dovrà tenere presente che il tempo che bisognerà impiegare per rispondere a tutti i sondaggi non sarà poco. Di solito i Panel di Sondaggi sono ad iscrizione gratuita, e i Sondaggi riguardano svariati temi e prodotti, altri invece a fronte di una registrazione completamente gratuita, permetteranno di guadagnare qualche soldo grazie ai questionari che verranno inviati periodicamente via e-mail. I Sondaggi proposti da alcune piattaforme, verranno pagati in punti virtuali, e più lungo e complesso sarà un questionario e più saranno i punti assegnati all’utente.

Ogni sondaggio offrirà un guadagno compreso tra i 10 e i 50 punti circa, mentre i pagamenti verranno effettuati solo quando si raggiungerà la soglia minima dei 1.000 punti circa. Altri Panel di Sondaggi, consentiranno sempre di ricevere dei punti virtuali per ogni sondaggio completato, ma questi punti, una volta raggiunta una determinata soglia, potranno essere riscattati sotto forma di denaro reale, e ogni Panel di Sondaggi offrirà un Sondaggio medio compreso tra i 5 e i 35 punti e se non si sarà interessati solo ai guadagni in denaro, ci saranno siti che permetteranno di ottenere dei buoni sconto e dei buoni acquisto per vari negozi, rispondendo a vari Sondaggi.

In media, si riceveranno quattro Sondaggi al mese e ognuno di questi potrà valere tra i 5 e i 250 punti, ai quali andranno aggiunti i Bonus fedeltà, che si potranno accumulare man mano che si completeranno i questionari. Sarà possibile ottenere punti extra anche invitando altri amici ad iscriversi al sito. Per queste aziende sarà preziosa “l’opinione” dei sondaggisti, e quindi è questo il valore che si potrà vendere in vari modi, ad esempio ci sono questionari su carta, o telefonici, e ci sono anche gruppi focus, dove durante la discussione si può esprimere la propria opinione su un argomento, ma come abbiamo visto fino ad ora ci sono soprattutto i sondaggi su Internet, un modo molto conveniente per trasmettere le proprie opinioni.

I sondaggi su Internet potranno essere un’ interessante fonte di guadagno complementare, soprattutto se si sarà interessati a condividere la propria opinione sui prodotti e sui servizi più recenti, e si potranno originare nel momento libero, in piena serenità. La compilazione dei Sondaggi Remunerati su Internet sarà un modo onesto e legale di guadagnare soldi. Le agenzie di ricerca, alla richiesta dei loro clienti fanno un numero illimitato di esami e devono dare delle risposte a molte domande, e proprio il sondaggista potrà rispondere a queste domande e riceverne poi una remunerazione. Grazie alle risposte le agenzie di ricerca, potranno dare un contributo alle aziende per aiutarle a prendere delle buoni decisioni di Marketing, riguardanti vari prodotti e servizi. Molte ditte aspettano soprattutto l’opinione dei sondaggisti per poter sapere come creare i loro prodotti. Quando un’azienda cercherà le direttive riguardanti gli attuali gusti e predilezioni dei consumatori, si rivolgerà ad un’altra ditta avente lo scopo di esaminare le abitudini di consumo dei gruppi della gente, alla quale sarà rivolto un dato prodotto.

In tali situazioni saranno proprio utilizzati i Sondaggi Remunerati Online. Generalmente i questionari sono abbastanza interessanti. Si potrà avere inoltre l’occasione di guardare i nuovi prodotti prima che compaiono sul mercato, e soprattutto esprimere la propria opinione su come migliorare un dato prodotto ricevendone poi una retribuzione.

La compilazione di Sondaggi e guadagnare è man mano diventata un’attività sempre più in voga, uno dei motivi potrebbe essere perché questo permette alla persone di esprimere il proprio parere, creando nello stesso tempo l’occasione per guadagnare in più. La gente del settore dei Sondaggi del Mercato, sospetta spesso che i sondaggisti esprimano la loro voglia di compilare questionari, oppure di partecipare in altre forme dell’analisi del Mercato, facendolo solo per motivi di guadagno. Il Mercato di ricerche di Marketing si sta sviluppando in modo dinamico e gli investimenti nelle nuove tecnologie sono inevitabili.

Anche i sondaggisti ne trarranno benefici. La popolarità dei Sondaggi Remunerati su Internet aumenta con l’incremento della popolarità di Internet e la possibilità di guadagnare semplicemente e comodamente da casa. I Sondaggi Remunerati su Internet sono i più popolari anche perché sono comodi sia per i partecipanti sia per le ditte di ricerca. Sempre più persone si iscrivono ai Panel di Sondaggi che offrono i Sondaggi pagati, perché la loro compilazione è facile, piacevole e la remunerazione è stimolante. È un’ottima attività per tutti quelli che hanno bisogno di soldi in più. Non importa dove abiti, chi sei, nonché non importa l’ambiente dove vivi, ma quello che più importa è se sei un consumatore, la tua opinione conta e si potrà esprimere tramite i sondaggi pagati.

Il più grande errore che incorrono i nuovi sondaggisti è che non si interessano troppo all’argomento. La non conoscenza dell’uso dei Panel Online e della compilazione dei questionari, non permetterà di beneficiare di tutte le possibilità.

Bisognerà cercare di ottenere il massimo piacere e profitto della compilazione dei questionari su Internet, beneficiando delle opportunità che offriranno i Panel di Sondaggi Online. Si consiglia di iscriversi al più grande numero dei Panel di Sondaggi Online.

Questo aumenterà le possibilità di partecipare ai Sondaggi Retribuiti. Più sondaggi, starà a significare più occasioni di guadagnare soldi.

I sondaggisti di solito si limitano alla registrazione in una o due agenzie di ricerca, e la verità è che non c’è proprio ragione per limitarsi.

Si consiglia di non scoraggiarsi se il Panel di Sondaggi retribuiti non sarà nella propria lingua, come per esempio in inglese. Capita molto spesso che le persone non hanno fiducia nei Panel del genere, e rinunciano alla registrazione pensando che ci saranno poche possibilità di ottenere questionari.

Potrà certamente succedere che si potranno anche trovare Panel di Sondaggi retribuiti che non inviteranno mai a partecipare ai loro sondaggi, di solito questi sono dei Panel che fanno ricerche in tutto il mondo, e sono di solito sondaggi pagati di più di quelli provenienti dai Panel locali.

Le opzioni binarie e il trading con le Obbligazioni

“Le obbligazioni sono una forma di prestito a basso costo per chi le emette, e rappresentano uno strumento per ottenere soldi per chi le acquista (sulla base di percentuali fisse pagate dal debitore che può essere il Governo Centrale o un’Impresa).”

Le obbligazioni sono un tema poco conosciuto tra gli operatori dei mercati finanziari online, se le sovrapponiamo poi al trading delle obbligazioni con le opzioni binarie, il concetto apparentemente diventa ancora più complesso.

Introduzione alle obbligazioni
A volte, i Governi o le Grandi Aziende non sono disposti a chiedere prestiti di denaro da istituti finanziari a tassi di interesse esorbitanti.

Proprio per questo:

“Le obbligazioni nascono come strumento di debito alternativo ai prestiti bancari dai tassi esorbitanti.”

Come trarre profitto dalle obbligazioni

Le obbligazioni una volta comprate possono essere scambiate o tenute per ottenere interessi.
In generale possiamo attribuire un guadagno dalle obbligazioni dai:
1) Cambiamento dei rendimenti: E’ possibile guadagnare soldi dai cambiamenti dei rendimenti dei titoli che sono gli interessi;
2) Investimento: E’ possibile ottenere interessi dalle obbligazioni e rivenderle nel momento in cui il loro valore è superiore all’acquisto;
3) Speculazione: Essendo l’obbligazione uno strumento di trading è soggetta alle speculazioni del mercato.

I fattori che influenzano i prezzi delle obbligazioni

I fattori che andiamo ad elencare alterano i prezzi delle obbligazioni e rappresentano una opportunità di trading per il Forex e per le opzioni binarie.
I fattori di influenza rilevante per le obbligazioni:

  • Eventi politici;
  • Eventi economici;
  • I tassi di interesse che sono determinati dalle banche centrali;
  • Dai tassi di interesse che sono inversamente proporzionati al valore delle obbligazioni;
  • Dallo spread di credito, che è la differenza tra il rendimento delle obbligazioni dell’emittente nei confronti di un titolo privo di rischio (emessi dai governi centrali);
  • Dalle grandi fluttuazioni dei prezzi del mercato azionario;
  • Dai dati dei rapporti di lavoro;
  • Dalla scadenza del Titolo (più è lunga e maggiore sarà il rendimento).

Il valore delle obbligazioni

Le obbligazioni sono quotate dalle Agenzie di Rating, le più importanti sono:

  • Moody;
  • Fitch.

Dalla loro valutazione gli operatori dei mercati finanziari possono determinare il loro valore prima di acquisto.

Le obbligazioni più diffuse sono:

  • I titoli di stato;
  • Le obbligazioni societarie.

Il valore dell’interesse:

  • L’interesse delle obbligazioni è strettamente correlato al tempo di scadenza dell’obbligazione. Minore è il tempo di scadenza, minore sarà il tasso di interesse correlato (la motivazione è legato all’incertezza futura dell’obbligazioni stessa).

Le obbligazioni e le opzioni binarie

L’obiettivo del nostro articolo è capire come commerciare opzioni binarie con le obbligazioni.
Abbiamo capito cosa sono le obbligazioni e perché vengono utilizzate, ora cerchiamo di capire il comportamento che occorre assumerne nel commercio delle obbligazioni sui mercati delle opzioni binarie.

Le negoziazione delle obbligazioni sul mercato delle opzioni binarie è regolata dalla differenza del valore dell’obbligazione stessa.

Scambiare obbligazioni con le opzioni binarie

Più che l’analisi tecnica, occorre una conoscenza approfondita dei fondamentali del mercato azionario.
Nelle obbligazioni giocano un ruolo fondamentale le informazioni e le relazioni tra i fattori che influenzano il valore delle obbligazioni, ovvero i fattori rilevanti di cui sopra.