Bitwalking: come guadagnare online mentre cammini

Bitwalking: come guadagnare online mentre cammini

Vuoi guadagnare online mentre cammini? Scopri Bitwalking!

Ecco che dopo i Bitcoin e i Monero nasce una nuova criptovaluta che permette di guadagnare online, in un modo del tutto nuovo, ovvero mentre si cammina.
Si tratta di Bitwalking, una nuova valuta digitale che sfrutta l’enorme successo degli smartwatch e dei fitness tracker.
Ma andiamo a vedere prima, che cos’è una criptovaluta e in che modo funziona.

Criptovaluta: definizione

Per definizione: una criptovaluta è un bene di tipo digitale che viene utilizzato come modalità di scambio attraverso la crittografia per rendere sicure le transazioni e controllare la creazione di nuova valuta.

Negli ultimi anni, sempre più utenti decidono di investire online in questa tipologia di monete, in particolar modo in Bitcoin. Quest’ultimi, infatti, rappresentano le criptovalute a oggi più utilizzate e con valore che si aggira sui 100 dollari per un solo Bitcoin.

In circolazione è possibile investire anche in altre criptovalute come: Monero, Litecoin, Ripple e così via.

Una criptovaluta è, quindi, un mezzo di scambio simile alle classiche monete come Euro, Dollaro, Sterlina, ma che è stata progettata con l’obbiettivo di scambiare informazioni digitali attraverso un processo che è stato reso possibile, come appena detto, da certi principi della crittografia.

A differenza della modalità tradizionale di fare banca, in maniera completamente “centralizzata”, come ad esempio fa da secoli la Federal Reserve o più recentemente la Banca Centrale Europea, con le criptovalute non c’è un controllo sulla quantità di denaro che viene emessa. Tutto è già prestabilito, attraverso dei limiti ben precisi.

Come con le valute normali, le istituzioni finanziarie possono emettere sempre più denaro, creando, di conseguenza, maggiore inflazione.

Bitwalking: definizione

Dopo aver introdotto il concetto sulle criptovalute in generale, passiamo adesso a definire che cosa si intende per Bitwalking.
Come affermato in precedenza, questo nuovo servizio, ideato da un milanese, Francesco Imbesi e un israeliano, Nissan Bahar, approfitta del successo di smartwatch e fitness tracker.

I creatori di Bitwalking sono gli stessi che hanno inventato Keepod, il computer da 5 euro inserito in una chiavetta Usb, già venduto nell’arco di 15 mesi in 85 paesi del mondo.

In sostanza, ogni diecimila passi, calcolati grazie a questi recenti strumenti di monitoraggio dell’attività fisica, è possibile guadagnare un dollaro virtuale, da spendere online o nei negozi convenzionati.

Sembra assurdo, ma a breve sarà possibile guadagnare online un po’ di soldi semplicemente andando in giro a piedi!

Come utilizzare BitWalking

Per poter utilizzare BitWalking è necessario solamente scaricare un’app sullo smartphone, BitWalking, appunto. Ma come funziona? Il software è in grado di tenere traccia di tutti nostri risultati. In questo modo riesce a condividere con il singolo utente una ricompensa. Nello specifico, viene dato un dollaro virtuale per ogni diecimila passi, ovvero 7 chilometri circa (con un massimo di tre dollari al giorno), a differenza delle tradizionali criptovalute, citate sopra, che invece si ottengono attraverso complessi calcoli effettuati in continuazione dal proprio computer.

I soldi che si ottengono da questa applicazione potranno essere spesi esclusivamente online, per esempio nello store di BitWalking e di alcuni partner, ma anche in diversi negozi fisici convenzionati.

Almeno nella prima fase, BitWalking sarà disponibile solo in Giappone, Regno Unito, Malawi e Kenya. Questi ultimi due saranno i Paesi pilota della sperimentazione: infatti, nelle aree rurali del Malawi il reddito mensile pro-capite è di circa 45 dollari americani e BitWalking potrebbe così avere un riscontro sociale, ovvero aiutare tutti gli africani a raddoppiare i propri guadagni.

Inoltre, bisogna prestare attenzione, perché come in ogni servizio gratuito, i dati raccolti da BitWalking serviranno a profilare gli utenti e proporre offerte personalizzate, oppure per essere rivenduti a servizi di terze parti.

Guadagnare soldi con i Sondaggi Remunerati

Guadagnare soldi con i Sondaggi Remunerati

Cosa sono i Sondaggi Remunerati

Le migliori società di Marketing che sono disposte a pagare per compilare dei Sondaggi Online, si rivolgono ai Panel di Sondaggi. Per partecipare sarà richiesto poco tempo e l’iscrizione sarà gratuita. Si potrà partecipare ad uno o più Sondaggi a scelta, naturalmente maggiori saranno i Sondaggi a cui si parteciperà e di conseguenza maggiori saranno le entrate.

I Sondaggi su Internet offerti dalle ditte di ricerca, sono un modo interessante per raccogliere poche somme, e a volte anche dei premi interessanti. Tutto sarà facile, basterà scegliere e iscriversi tra i Panel che più interesseranno, e compilare i Sondaggi ricevuti.

Dopo la compilazione del modulo di registrazione, la maggior parte delle ditte manderà un messaggio chiedendo di confermare la registrazione e se non lo si farà, non si potrà poi partecipare ai Sondaggi pagati.

Come guadagnare con i Sondaggi Remunerati

Ci sono siti Internet che permettono di guadagnare soldi rispondendo semplicemente a dei Sondaggi, ed è vero esistono, ma non bisognerà aspettarsi chissà quali guadagni.

http://www.millionaireweb.it/guadagnare-sondaggi-online/

Si tratterà comunque di piccolissime somme, che potranno essere utilizzate per arrotondare lo stipendio ma nulla di più, e inoltre si dovrà tenere presente che il tempo che bisognerà impiegare per rispondere a tutti i sondaggi non sarà poco. Di solito i Panel di Sondaggi sono ad iscrizione gratuita, e i Sondaggi riguardano svariati temi e prodotti, altri invece a fronte di una registrazione completamente gratuita, permetteranno di guadagnare qualche soldo grazie ai questionari che verranno inviati periodicamente via e-mail. I Sondaggi proposti da alcune piattaforme, verranno pagati in punti virtuali, e più lungo e complesso sarà un questionario e più saranno i punti assegnati all’utente.

Ogni sondaggio offrirà un guadagno compreso tra i 10 e i 50 punti circa, mentre i pagamenti verranno effettuati solo quando si raggiungerà la soglia minima dei 1.000 punti circa. Altri Panel di Sondaggi, consentiranno sempre di ricevere dei punti virtuali per ogni sondaggio completato, ma questi punti, una volta raggiunta una determinata soglia, potranno essere riscattati sotto forma di denaro reale, e ogni Panel di Sondaggi offrirà un Sondaggio medio compreso tra i 5 e i 35 punti e se non si sarà interessati solo ai guadagni in denaro, ci saranno siti che permetteranno di ottenere dei buoni sconto e dei buoni acquisto per vari negozi, rispondendo a vari Sondaggi.

In media, si riceveranno quattro Sondaggi al mese e ognuno di questi potrà valere tra i 5 e i 250 punti, ai quali andranno aggiunti i Bonus fedeltà, che si potranno accumulare man mano che si completeranno i questionari. Sarà possibile ottenere punti extra anche invitando altri amici ad iscriversi al sito. Per queste aziende sarà preziosa “l’opinione” dei sondaggisti, e quindi è questo il valore che si potrà vendere in vari modi, ad esempio ci sono questionari su carta, o telefonici, e ci sono anche gruppi focus, dove durante la discussione si può esprimere la propria opinione su un argomento, ma come abbiamo visto fino ad ora ci sono soprattutto i sondaggi su Internet, un modo molto conveniente per trasmettere le proprie opinioni.

I sondaggi su Internet potranno essere un’ interessante fonte di guadagno complementare, soprattutto se si sarà interessati a condividere la propria opinione sui prodotti e sui servizi più recenti, e si potranno originare nel momento libero, in piena serenità. La compilazione dei Sondaggi Remunerati su Internet sarà un modo onesto e legale di guadagnare soldi. Le agenzie di ricerca, alla richiesta dei loro clienti fanno un numero illimitato di esami e devono dare delle risposte a molte domande, e proprio il sondaggista potrà rispondere a queste domande e riceverne poi una remunerazione. Grazie alle risposte le agenzie di ricerca, potranno dare un contributo alle aziende per aiutarle a prendere delle buoni decisioni di Marketing, riguardanti vari prodotti e servizi. Molte ditte aspettano soprattutto l’opinione dei sondaggisti per poter sapere come creare i loro prodotti. Quando un’azienda cercherà le direttive riguardanti gli attuali gusti e predilezioni dei consumatori, si rivolgerà ad un’altra ditta avente lo scopo di esaminare le abitudini di consumo dei gruppi della gente, alla quale sarà rivolto un dato prodotto.

In tali situazioni saranno proprio utilizzati i Sondaggi Remunerati Online. Generalmente i questionari sono abbastanza interessanti. Si potrà avere inoltre l’occasione di guardare i nuovi prodotti prima che compaiono sul mercato, e soprattutto esprimere la propria opinione su come migliorare un dato prodotto ricevendone poi una retribuzione.

La compilazione di Sondaggi e guadagnare è man mano diventata un’attività sempre più in voga, uno dei motivi potrebbe essere perché questo permette alla persone di esprimere il proprio parere, creando nello stesso tempo l’occasione per guadagnare in più. La gente del settore dei Sondaggi del Mercato, sospetta spesso che i sondaggisti esprimano la loro voglia di compilare questionari, oppure di partecipare in altre forme dell’analisi del Mercato, facendolo solo per motivi di guadagno. Il Mercato di ricerche di Marketing si sta sviluppando in modo dinamico e gli investimenti nelle nuove tecnologie sono inevitabili.

Anche i sondaggisti ne trarranno benefici. La popolarità dei Sondaggi Remunerati su Internet aumenta con l’incremento della popolarità di Internet e la possibilità di guadagnare semplicemente e comodamente da casa. I Sondaggi Remunerati su Internet sono i più popolari anche perché sono comodi sia per i partecipanti sia per le ditte di ricerca. Sempre più persone si iscrivono ai Panel di Sondaggi che offrono i Sondaggi pagati, perché la loro compilazione è facile, piacevole e la remunerazione è stimolante. È un’ottima attività per tutti quelli che hanno bisogno di soldi in più. Non importa dove abiti, chi sei, nonché non importa l’ambiente dove vivi, ma quello che più importa è se sei un consumatore, la tua opinione conta e si potrà esprimere tramite i sondaggi pagati.

Il più grande errore che incorrono i nuovi sondaggisti è che non si interessano troppo all’argomento. La non conoscenza dell’uso dei Panel Online e della compilazione dei questionari, non permetterà di beneficiare di tutte le possibilità.

Bisognerà cercare di ottenere il massimo piacere e profitto della compilazione dei questionari su Internet, beneficiando delle opportunità che offriranno i Panel di Sondaggi Online. Si consiglia di iscriversi al più grande numero dei Panel di Sondaggi Online.

Questo aumenterà le possibilità di partecipare ai Sondaggi Retribuiti. Più sondaggi, starà a significare più occasioni di guadagnare soldi.

I sondaggisti di solito si limitano alla registrazione in una o due agenzie di ricerca, e la verità è che non c’è proprio ragione per limitarsi.

Si consiglia di non scoraggiarsi se il Panel di Sondaggi retribuiti non sarà nella propria lingua, come per esempio in inglese. Capita molto spesso che le persone non hanno fiducia nei Panel del genere, e rinunciano alla registrazione pensando che ci saranno poche possibilità di ottenere questionari.

Potrà certamente succedere che si potranno anche trovare Panel di Sondaggi retribuiti che non inviteranno mai a partecipare ai loro sondaggi, di solito questi sono dei Panel che fanno ricerche in tutto il mondo, e sono di solito sondaggi pagati di più di quelli provenienti dai Panel locali.